A LONG STORY
MORE THAN
50 YEARS

La Bellantuono Bridal Group nasce nel 1956, da una vocazione artigianale di Elena, modista di splendidi cappelli, e Michelangelo, sarto couturier da uomo. Il territorio è quello della Puglia, meravigliosa terra ricca di molteplici paesaggi, dalla campagna punteggiata dagli ulivi, che si stagliano silenziosi su un orizzonte bagnato dal mare, al verde rigoglioso delle vigne. La Puglia è il distretto in Italia specializzato nell’abito da sposa, quindi ricco di storia, e tradizione artigianale. Da qui parte il percorso della Bellantuono Bridal Group, che nel tempo cresce e si evolve da sartoria ad una realtà aziendale che non perde il suo dna ma che lo innova arricchendolo di ricerca stilistica e sperimentazioni nella comunicazione.
Oggi siamo alla terza generazione, attenti alla nuova tecnologia, all’uso dei social, ai trend sociali e della moda, ma con la consapevolezza della nostra storia e della sartorialità che ci contraddistingue.

 

The Bellantuono Bridal Group was established in 1956, from a Elena handcraft vocation, a milliner of beautiful hats and Michelangelo, a tailor couturier for men. The territory is Apulia, a beautiful land with wonderful landscapes, starting from the countryside dotted with olive trees which silently stand out through an horizon surrounded by sea, up to the vineyards' lush green. Apulia is the Italy district specialized in the wedding dress, so rich in history and handcraft tradition. The Bellantuono Bridal Group career starts from here which gradually grows and it changes from atelier to a company that doesn’t lose its DNA but enriching it through design research and experiments in marketing.
Today we are the third generation, we are careful about the new technology, the social network use, the social and fashion trends, but always with the awareness of our history and tailoring that makes the difference.
The silk organza floats effortlessly whilst adding a sculptural effect.

 

 

Bellantuono. Collezione anno 1964, Image Campaign.
Alcune immagini tratte dall’ archivio storico.